fbp

Importo per ottenere spedizione gratuita 59,99 €.

Effettua l'acquisto
FORTE CORE E PANCIA PIATTA

FORTE CORE E PANCIA PIATTA

Al fine di avere un Core forte e pancia piatta, bisogna praticare una combinazione di esercizi cardio, esercizi di forza che attivano il Core, una dieta equilibrata e un sacco di dedizione. Sono molto orgogliosa della mia “tartaruga”, che è in parte dovuta alla mia genetica, ma è soprattutto il risultato di una corretta alimentazione, di allenamento duro e del fatto che mi sono sempre piaciuti gli esercizi per gli addominali (più sono difficili, più mi piacciono; e sempre cerco il modo per renderli ancora più difficili).

Ecco alcuni suggerimenti per tutti che state lavorando sui vostri addominali. L'estate è già ben iniziato, ma non è mai un momento inopportuno per iniziare!
 
  1. Includo spesso i sprint nel mio allenamento cardio. Gli addominali amano tali stimoli. I sprint sono ottimi per le persone che lavorano sulla forza o sulla resistenza.
  2. Non faccio mai i crunch classici, perché credo che ci siano esercizi molto migliori con cui possiamo creare gli addominali d’acciaio.
  3. Un forte nucleo significa un forte stomaco. Se vuoi avere pancia piatta e vita snella, dovresti includere esercizi per il Core nel tuo allenamento! In realtà, ogni allenamento dovrebbe includere esercizi squat, plank e piegamenti, in quanto essi rafforzano tutto il corpo e attivano e rafforzano gli addominali.
  4. La cosa importantissima che uno deve tenere conto di, se vuole avere uno stomaco perfetto, è l’alimentazione. Cercate di mangiare più sano possibile e scegliete alimenti di alta qualità, il che significa che è necessario escludere le calorie vuote dalla vostra dieta e includere più proteine e più verdura. È necessario includere anche i carboidrati, ma cercate di consumarli intorno al periodo dell’allenamento, quando il corpo ne ha più bisogno. Cercate di evitare diete estreme. Il vostro obiettivo principale è la salute generale, tenetelo a mente quando pianificate la vostra dieta.
  5. La perseveranza è la chiave. Non aspettatevi di cambiare dalla sera alla mattina, e ancora più importante, mai mai arrendersi. Il progresso sarà lento, ma inesorabile! Ogni attività fisica è benvenuta, ma per risultati visibili uno dovrebbe allenarsi almeno tre o quattro volte a settimana. In ogni caso, ascoltate il vostro corpo. Vi segnalerà quando è stanco, quindi basterà regolare l’allenamento di conseguenza (però, non cedere alla pigrizia!).
  6. Come tutti i muscoli, anche gli addominali preferiscono qualche sorpresa ogni tanto. Se sempre ripeti lo stesso esercizio, il corpo si abitua e rimane nella zona sicura, in cui non avviene alcun cambiamento o progresso! Fai lo stesso, aspetti lo stesso.
  7. Ricordate che gli addominali sono più attivati durante l’esecuzione degli esercizi. Nel caso in cui iniziate a sentire che altri muscoli sono più attivi di quelli che dovrebbero essere, come braccia, collo o schiena, fate una pausa e ricominciate, prestando maggiore attenzione all'esecuzione dell’esercizio. Non dimenticate di respirare. Smettere di respirare solo renderà più difficile per voi completare l'esercizio. Io pratico i piegamenti in quattro o cinque serie alla fine di ogni sessione di allenamento.
 
NOTA per coloro che lavorano su un punto vita super snello: gli esercizi che promuovono solo gli addominali laterali (come sit-ups con torsione), allargheranno visivamente il punto vita, quindi eseguirli meno spesso o non eseguirli affatto. I muscoli laterali saranno sufficientemente stimolati da esercizi complessi che rafforzano l'intera parete addominale. Enjoy your workout!

Instagram: @ daniela.gymfreak
 

ARTICOLI PIÙ RECENTI